Islam

Da Wikisessualità.

In questa pagina si analizzano specificamente alcuni aspetti dell'Islam limitamente riguardanti la sessualità, i rapporti tra l'uomo e la donna, l'omosessualità e gli insegnamenti morali riguardo sessualità e relazioni. Inutile sottolineare che non tutti i musulmani credono o osservano tutte o alcune delle seguenti posizioni.

Per informazioni storiche, culturali, o di altro genere, vedere la voce Islam[wp] su Wikipedia.

Aspetti problematici dell'Islam[modifica]

Velo e burqa[modifica]

Velo e burqa vengono a volte razionalizzati in due modi:

  • Le donne che lo indossano stanno obbedendo a un comandamento di Allah dato nel Corano, è un atto di devozione
  • Si vestono semplicemente in modo modesto invece di mostrare il loro corpo.

Un sondaggio eseguito in Francia nel 2003 ha mostrato come il 77% delle donne che indossa il velo lo fa per paura di molestie fisiche, per paura di essere insultate, rigettate od emarginate dai membri maschi della loro stessa religione[1][2].


E di' alle credenti di abbassare i loro sguardi ed essere caste e di non mostrare, dei loro ornamenti, se non quello che appare; di lasciar scendere il loro velo fin sul petto e non mostrare i loro ornamenti ad altri che ai loro mariti, ai loro padri, ai padri dei loro mariti, ai loro figli, ai figli dei loro mariti, ai loro fratelli, ai figli dei loro fratelli, ai figli delle loro sorelle, alle loro donne, alle schiave che possiedono, ai servi maschi che non hanno desiderio, ai ragazzi impuberi che non hanno interesse per le parti nascoste delle donne. E non battano i piedi, sì da mostrare gli ornamenti che celano. Tornate pentiti ad Allah tutti quanti, o credenti, affinché possiate prosperare.
Corano, 24:31


O Profeta, di' alle tue spose, alle tue figlie e alle donne dei credenti di coprirsi dei loro veli, così da essere riconosciute e non essere molestate. Allah è perdonatore, misericordioso.
Corano, 33:59

Come dire, gli uomini sono delle bestie indomabili ed è normale che vengano stuprate se mostrano i loro fluenti capelli.

Vedere anche Colpevolizzazione della vittima e Slut shaming.

Asimmetria del divorzio, eredità e valore della testimonianza[modifica]

O Profeta, quando ripudiate le vostre donne, ripudiatele allo scadere del termine prescritto e contate bene il termine[3]. Temete Allah vostro Signore e non scacciatele dalle loro case, ed esse non se ne vadano, a meno che non abbiano commesso una provata indecenza. Ecco i termini di Allah. Chi oltrepassa i termini di Allah, danneggia se stesso. Tu non sai: forse in questo periodo Allah farà succedere qualcosa.
Corano, 65:1

Generalmente solo l'uomo può avviare un divorzio[wp], ma alcuni studiosi islamici affermano che sia possibile un eccezione in caso di violenza domestica[4].

Nel Regno Unito sono presenti tribunali paralleli a quelli statali che seguono (per quanto possibile) le indicazioni della Sharia[wp] (legge islamica)[5].


Ecco quello che Allah vi ordina a proposito dei vostri figli: al maschio la parte di due femmine. Se ci sono solo femmine e sono più di due, a loro [spettano] i due terzi dell'eredità, e se è una figlia sola, [ha diritto al] la metà. Ai genitori [del defunto] tocca un sesto, se [egli] ha lasciato un figlio. Se non ci sono figli e i genitori [sono gli unici] eredi, alla madre tocca un terzo. Se ci sono fratelli, la madre avrà un sesto dopo [l'esecuzione de]i legati e [il pagamento de]i debiti. Voi non sapete, se sono i vostri ascendenti o i vostri discendenti, ad esservi di maggior beneficio. Questo è il decreto di Allah. In verità Allah è saggio, sapiente.
Corano, 4:11

In altre parole, ad un maschio spetta il doppio dell'eredità di una donna.

In Medio Oriente e Nord Africa, il 25% dei musulmani afferma che la spartizione debba essere equa tra uomini e donne[6].


O voi che credete, quando contraete un debito con scadenza precisa, mettetelo per iscritto; che uno scriba, tra di voi, lo metta per iscritto, secondo giustizia. Lo scriba non si rifiuti di scrivere secondo quel che Allah gli ha insegnato; che scriva dunque e sia il contraente a dettare, temendo il suo Signore, Allah, e badi a non diminuire in nulla. Se il debitore è deficiente, o minorato o incapace di dettare lui stesso, detti il suo procuratore, secondo giustizia. Chiamate a testimoni due dei vostri uomini o in mancanza di due uomini, un uomo e due donne, tra coloro di cui accettate la testimonianza, in maniera che, se una sbagliasse, l'altra possa rammentarle. E i testimoni non rifiutino, quando sono chiamati. Non fatevi prendere da pigrizia nello scrivere il debito e il termine suo, sia piccolo o grande. Questo è più giusto verso Allah, più corretto nella testimonianza e atto ad evitarvi ogni dubbio; a meno che non sia una transazione che definite immediatamente tra voi: in tal caso non ci sarà colpa se non lo scriverete. Chiamate testimoni quando trattate tra voi e non venga fatto alcun torto agli scribi e ai testimoni; e se lo farete, sarà il segno dell'empietà che è in voi. Temete Allah, è Allah che vi insegna. Allah conosce tutte le cose.
Corano, 2:282

La testimonianza di un uomo vale come quella di due donne.

Asimmetria della poligamia[modifica]

L'Islam consente a un uomo di sposare fino a quattro donne, ma non l'opposto (né tantomeno matrimoni fra sole donne o soli uomini, o un misto di essi). Salvo possibili sbilanci di potere e complicazioni legali/giuridiche (divorzi parziali, divisione dei beni) non sarebbe necessariamente una cosa "intrinsecamente sbagliata™", tra adulti consenzienti (vedere Poliamoria), ma questa asimmetria la rende particolarmente sessista.


E se temete di essere ingiusti nei confronti degli orfani, sposate allora due o tre o quattro tra le donne che vi piacciono; ma se temete di essere ingiusti, allora sia una sola o le ancelle che le vostre destre possiedono, ciò è più atto ad evitare di essere ingiusti.
Corano, 4:3

Non è inoltre richiesto il permesso della prima moglie prima di sposarne una seconda.

Adulterio e omicidio d'"onore"[modifica]

Il Corano non prevede la pena di morte per l'adulterio, ma prevede 100 frustate per i fornicatori[7]. Alcune hadith e la legge islamica[wp] prevedono invece la morte per lapidazione[8][9].

Poco meno della metà dei musulmani nel mondo considera l'omicidio d'onore e/o la lapidazione per adulterio accettabile[10][11].

Violenza domestica[modifica]

Gli uomini sono preposti alle donne, a causa della preferenza che Allah concede agli uni rispetto alle altre e perché spendono [per esse] i loro beni. Le [donne] virtuose sono le devote, che proteggono nel segreto quello che Allah ha preservato. Ammonite quelle di cui temete l'insubordinazione, lasciatele sole nei loro letti, battetele[12]. Se poi vi obbediscono, non fate più nulla contro di esse. Allah è altissimo, grande.
Corano, 4:34

Omosessualità[modifica]

Il Corano non definisce quali punizioni vadano utilizzate per gli atti omosessuali, l'omosessualità o la non-conformità di genere, ma alcune hadith[wp] (e molti stati[wp]) prevedono la pena di morte[13] o quantomeno il carcere.

Nel 2009, i musulmani di Regno Unito, Francia e Germania sono stati intervistati per un sondaggio da Gallup, una delle domande era se l'omosessualità è moralmente accettabile. Il 35% dei musulmani francesi ha detto di sì; il 19% di quelli tedeschi anche; ma nessuno dei 500 musulmani britannici intervistati nel sondaggio ha detto di sì.[14][15]. In Olanda, due terzi dei crimini di violenza contro persone LGBT sono stati messi in atto da giovani di religione musulmana[16].

Problemi incidentali non legati all'Islam[modifica]

Mutilazione genitale femminile[modifica]

La mutilazione genitale femminile non è prevista dal Corano, ma comunque praticata in molti paesi, anche da persone di diversa fede. Vedere Mutilazione genitale femminile.

Matrimonio tra consanguinei[modifica]

Il Corano vieta il matrimonio tra genitori e figli o tra fratelli e sorelle[17], ma non tra cugini di primo grado.

La pratica del matrimonio tra cugini di primo grado è prevalente[wp] in molti paesi.

Tra le persone di origine pakistana nel Regno Unito, il 55% sono sposate con cugini di primo grado.[18]. In Iran, sono il 44%[19]. In Turchia, 25-30%[20]

La pratica è pericolosa perché può portare a difetti genetici nei figli, influenzare la capacità cognitiva e il sistema immunitario[21][22]. Vedere Inbreeding § Humans[wp] su Wikipedia.

Matrimonio infantile[modifica]

Tra tutti gli "insegnamenti" sulla sessualità, il Corano (come neppure la Bibbia) non sembrano segnalare alcun problema con i rapporti tra adulti e bambine/ragazzine.

Lo stesso Maometto avrebbe del resto sposato Aisha[wp] quando questa aveva 6 anni, e consumato il matrimonio quando ne aveva 9.[23][24][25][26]

Una proposta di legge per la messa al bando del matrimonio tra adulti e bambine in Pakistan è stata rigettata come "anti-islamica" nel 2016.[27]

Liberalismo regressivo, critica dell'Islam, e bigottismo[modifica]

La tolleranza dell'intolleranza è codardia
—Ayaan Hirsi Ali

Liberalismo regressivo[wp] è un termine utilizzato per descrivere una parte dei liberali che appoggia e difende principi e ideologie illiberali in nome del multiculturalismo[wp], spesso attraverso la negazione del fatto che queste siano illiberali in primo luogo (ad esempio con il "nessun vero scozzese" e il semplice nascondere i problemi sotto al tappeto).[28]

L'attitudine di sorvolare sui problemi di sessismo e omofobia di alcune culture "perché fa parte della loro tradizione" è essa stessa una forma di razzismo, il bigottismo delle basse aspettative ("soft bigotry of low expectations"), come è definito da attivisti come Maajid Nawaz[rw].

Il termine viene usato anche come snarl word per riferirsi a persone che non condividono le proprie idee bigotte o xenofobe.[29]

Similmente anche parole come "islamofobia" possono essere usate in modo diverse:

  • Effettivo razzismo/xenofobia[wp] verso un gruppo di persone ("affondateli", "sì alla polenta no al kebab", "niente musulmani").
  • Critica di alcuni principi dell'Islam che non sono compatibili con una società laica[wp], con i diritti di donne e persone LGBT, e con la libertà di espressione[wp][28].

Un problema molto forte riguarda gli ex-musulmani/apostati/critici interni dell'Islam e della religione, che possono:

  • venire visti come traditori[wp] da parte di altri musulmani,
  • venire visti come "islamofobi" da parte di alcuni liberali[30][31],
  • continuare a essere soggetto di razzismo e xenofobia o di pregiudizi rispetto alle loro presunte idee.

Risorse esterne[modifica]

Voci correlate[modifica]

Note[modifica]

  1. http://www.theguardian.com/commentisfree/2015/mar/20/muslim-woman-veil-hijab
  2. http://www.globalpost.com/dispatch/worldview/100225/france-burqa-ban-human-rights?page=0,1
  3. “il termine prescritto”: la Idda è il periodo del ritiro legale della donna divorziata, al termine del quale il divorzio diventa definitivo ed essa può risposarsi (vedi II, 228)
  4. Coomaraswamy, Radhika. Further Promotion and Encouragement of Human Rights and Fundamental Freedoms. United Nations. Economic and Social Council. 5 Feb. 1996. Retrieved 19 Oct. 2011.
  5. http://www.dailymail.co.uk/news/article-3358625/Inside-Britain-s-Sharia-courts-EIGHTY-FIVE-Islamic-courts-dispensing-justice-UK-special-investigation-really-goes-doors-shock-core.html
  6. http://www.pewforum.org/2013/04/30/the-worlds-muslims-religion-politics-society-overview/
  7. Corano, 24:2
  8. Z. Mir-Hosseini (2011), Criminalizing sexuality: zina laws as violence against women in Muslim contexts, SUR-Int'l Journal on Human Rights, 8(15), pp 7-33
  9. Ziba Mir-Hosseini (2001), Marriage on Trial: A Study of Islamic Family Law, ISBN 978-1860646089, pp. 140-223
  10. http://www.pewforum.org/2013/04/30/the-worlds-muslims-religion-politics-society-beliefs-about-sharia/
  11. http://www.pewforum.org/2013/04/30/the-worlds-muslims-religion-politics-society-morality/
  12. [“battetele”: interrogato in merito a questa forma di punizione maritale, l’Inviato di Allah (pace e benedizioni su di lui) l'ha sconsigliata con fermezza e, in caso estremo, l'ha permessa a condizione di risparmiare il volto e che i colpi vengano inferti con un fazzoletto o con il siwâk (il bastoncino che si usa per la pulizia dei denti)]
  13. {{#invoke:citation/CS1|citation |CitationClass=book }}
  14. http://www.guardian.co.uk/uk/2009/may/07/muslims-britain-france-germany-homosexuality
  15. [1] Page 33
  16. Ezra Levant - Gay-bashers thrive in modern-day Netherlands - The Toronto Sun, October 10, 2010
  17. http://www.usc.edu/org/cmje/religious-texts/quran/verses/004-qmt.php#004.023
  18. Justin Rowlatt - The risks of cousin marriage – BBC News, November 15, 2005
  19. Givens 1994
  20. [[[:Template:Reference archive]] More stillbirths among immigrants] - Jyllands-Posten, February 27, 2009
  21. Lyons, E.J.; Frodshm, A.J.; Zhang, J.; Hill, A. V.S.; Amos, W. (2009). "Consanguinity and susceptibility to infectious diseases in humans". Biology Letters 5: 574–6. doi:10.1098/rsbl.2009.0133. PMC 2684220. PMID 19324620. http://www.pubmedcentral.nih.gov/articlerender.fcgi?tool=pmcentrez&artid=2684220. 
  22. Morton, N. E. (1978-08-01). "Effect of inbreeding on IQ and mental retardation". Proceedings of the National Academy of Sciences 75 (8): 3906–3908. doi:10.1073/pnas.75.8.3906. ISSN 0027-8424. PMID 279005. http://www.pnas.org/content/75/8/3906. 
  23. {{#invoke:Footnotes|harvard_citation_no_bracket}}
  24. {{#invoke:Footnotes|harvard_citation_no_bracket}}
  25. {{#invoke:Footnotes|harvard_citation_no_bracket}}
  26. {{#invoke:citation/CS1|citation |CitationClass=book }}
  27. https://www.washingtonpost.com/news/worldviews/wp/2016/01/15/bill-banning-child-marriage-fails-in-pakistan-after-its-deemed-un-islamic/
  28. 28,0 28,1 James Bloodworth (28 June 2013). "Why is the left so blinkered to Islamic extremism?". The Independent. http://www.independent.co.uk/voices/comment/why-is-the-left-so-blinkered-to-islamic-extremism-8679265.html. Retrieved 23 November 2015. 
  29. The truth about "political correctness" is that it doesn't actually exist
  30. McArdle, Elliot (4 December 2015). "The liberal racism faced by ex-Muslims". Spiked (Brendan O'Neill). http://www.spiked-online.com/newsite/article/the-liberal-racism-faced-by-ex-muslims/17702. Retrieved 11 December 2015. 
  31. Facebook: Stop censoring Arab ex-Muslims and freethinkers NOW