Miti sul femminismo

Da Wikisessualità.

Sul femminismo[modifica]

L'obiettivo del femminismo è rendere le donne il genere dominante[modifica]

Il femminismo cerca di eradicare l'oppressione dei generi che non sono il maschio. Il femminismo non cerca di creare nuova oppressione.

Il femminismo è semplicemente sessismo contro gli uomini[modifica]

Vedere Tattiche di deragliamento § Sessismo al contrario.

Il femminismo ignora i problemi degli uomini[modifica]

Il femminismo ha suggerito che i problemi di donne, uomini, e altri generi non sono entità separate, ma hanno origine dallo stesso sistema di ineguaglianza. Ad esempio:

  • Leva militare maschile: in base alla nozione che le donne sono intrinsecamente troppo emotive/mentalmente instabili/inadatte alla disciplina ferrea (ecc.) del militare.
  • Custodia: in base alla nozione che le donne sono intrinsecamente più capaci e disponibili ad occuparsi dei bambini, e quindi una scelta migliore come tutore.
  • Abuso per "fallire" nel compito della mascolinità: in base alla nozione che non essere mascollini significa essere femminili, e che femminile à inferiore -- vedere Mascolinità tossica.
  • Pagare la cena: in base alla nozione che un uomo à di default guadagna di più, e dovrebbe quindi pagare come espressione di buona volontà,[1]

Sul sessismo[modifica]

Le donne non possono essere sessiste[modifica]

Le donne possono essere sessiste, e spesso in maniera inconscia per il fatto di essere cresciute in una cultura dove conformarsi alla situazione è comune, più benefico che ribellarsi contro lo status quo, e sembra "giusto" e "naturale".

Le femministe non possono essere sessiste[modifica]

Identiicarsi come femminista richiede soltanto l'essere favorevoli all'idea che le persone debbano essere trattate come persone, con rispetto e decenza di base, indipendentemente dal genere. Solitamente indica che la persona è conscia di qualche livello e forma si oppressione sistematica dei generi non-maschili, ma non garantisce in alcun modo che queste siano a fondo consce di quei pensieri fortemente ingranati e di quei pattern di comportamenti che avrebbero potuto evitare, e di tutti i tipi di comportamenti sessisti.

Io non ho mai notato alcun sessismo, quindi è solo un figmento dell'immaginazione[modifica]

Davvero? Mai notato, o sentito di situazioni dove...

  • Una donna è stata svergognata per la sua sessualità
  • Un ragazzo ha pensato che un cosplay sexy fosse un invito aperto?
  • Una donna ha alzato la voce ed è stata zittita dicendo che &egrave, in quel periodo del mese.
  • Una donna è stata attaccata verbalmente per non volere dare seguito ad una attenzione sessuale non apprezzata ("togliti quella sabbia dalla vagina", "pensi davvero di essere troppo per me?")
  • Una donna ha usato "Ho un ragazzo" come scusa per liberarsi di advance non desiderate.
  • Una discussione su casi di stupro si è focalizzata su come la vittima se l'è cercata.
  • Un uomo ha ridicolizzato per comportamenti o interessi generalmente considerati femminili o omosessuali (vale a dire: femminili).
  • I corpi femminili vengono usati per pubblicizzare un prodotto o un servizio che non ha nulla a che fare con i corpi femminili.

Sulle femministe[modifica]

Le femministe sono solo arrabbiate perché non riescono a trovare un ragazzo[modifica]

Le femministe sono arrabbiate perché il fatto che facciano sesso o abbiano delle relazioni (o siano "fighe abbastanza" per farlo) è considerata una misura importante del loro valore come esseri umani.

Le femministe sono grasse/brutte/pelose/lesbiche/ecc.[modifica]

Tutti i tipi di donne possono essere femministe. Il femminismo è opposto alla nozione secondo cui il livello a cui una donna soddisfa gli interessi degli uomini etero (essere attraente, accomodanti, sessualmente disponibili, ecc.) deve essere considerata una misura del loro valore come esseri umani.

Vedere anche Femminista di paglia.

Le femministe non hanno senso dell'umorismo[modifica]

Essere opposti a battute sessiste e marginalizzanti non indica come e fino a che punto una persona apprezza un qualunque altro tipo di umorismo.

Le femministe odiano il sesso[modifica]

Le femministe odiano il fatto che le donne siano oggetto di requisiti dell'essere sexy (vale a dire: piacere al maschio eterosessuale medio) e flirtuose (vale a dire: accettare felicemente commenti casuali sul suo aspetto e comportamento), ma anche non essere troie (vale a dire "troppo" apertamente/felicemente/frequentemente sessuali), ma anche con l'aspettativa di non essere troppo pudiche/sante/puritane (vale a dire: tenere la loro sessualità (vale a dire tenersi la propria sessualità e il proprio sex appeal per se stesse).

Le femministe odiano anche il fatto che nei media, il ruolo della donna è stato ridotto all'essere una decorazione sessualmente arrapante per gli occhi dello spettatore eterosessuale medio.

Le femministe credono che tutti gli uomini siano stupratori[modifica]

No. L'argomentazione è probabilmente collegato allo stupratore di Schrödinger, un concetto che descrive un mondo di paura, uno dove una donna non può assumere con sicurezza che gli uomini che incontra nella sua vita di tutti i giorni non siano stupratori. Descrive un mondo dove una donna deve avere un piano se vuole andare in giro per il mondo, incontrare nuove persone, e deve essere sempre pronta a fuggire e/o difendersi, nel caso in cui una di queste persone risultasse essere uno stupratore. Non descrive un mondo dove ogni uomo è uno stupratore che aspetta solo il momento giusto.

Vedere anche Femminista di paglia.

Le femministe credono che tutto il sesso sia stupro[modifica]

  • Non hai capito qualcosa profondamente, oppure
  • hai ingoiato l'argomentazione della femminista di paglia, oppure
  • hai incontrato una persona con posizioni estremamente radicali che certamente non riflette la visione della vasta maggioranza di femministe. Più probabilmente questa persona era un troll che cercava di passare come vera femminista.

Credo nell'uguaglianza dei generi, ma non sono un femminista[modifica]

Chiunque crede (e vuole promuovere) l'uguaglianza tra i generi è femminista per definizione.[2]. Vedere sotto per casi specifici.

… perché non voglio divorziare dal mio compagno[modifica]

Molte femministe incoraggiano le donne a rompere relazioni infelici, alcune possono anche opporsi alle ineguaglianze che prevalgono nella moderna istituzione del matrimonio, ma è difficile trovare una femminista che richiederebbe a chiunque di rompere una relazione felice.

… perché io non ho nulla contro gli uomini in generale[modifica]

Il femminismo non è contro gli uomini, &eagrave; contro il sistema di oppressione contro i generi diversi dal maschile.

… perché a me piace essere carina e femminile[modifica]

Il femminismo lotta per le scelte di essere carina e femminile se lo si desidera -- e contro il body shaming e il sessismo prevalenti nella nostra cultura che si aspetta che tutte le donne si conformino ad alcuni standard di aspetto e di femminilità per poter essere "qualificate" al rispetto.

… perché io non voglio che gli uomini e le donne siano la stessa cosa[modifica]

Eguaglianza non significa essere la stessa cosa. Il femminismo lotta per un mondo dove chiunque è libero di essere come desidera essere senza essere svergognato o abusato per le sue scelte.

Vedere anche Ideologia gender.

Voci correlate[modifica]

Note[modifica]

  1. Nota: questa pratica è già una tradizione morta, o che sta morendo, in parti del mondo come i paesi nordici.
  2. Questa affermazione assume che nessun maschio è oppresso, che è sbagliata. Quando i ragazzi (che in media tendono ad avere voti scolastici peggiori di quelli delle ragazze) si lamentano e richiedono un bilanciamento del sistema dei voti, non hanno bisogno di essere femministi, visto che non "definiscono, stabiliscono, e ottengono uguali diritti politici, economici, culturali, personali e sociali per le donne". Quando i ragazzi a educazione fisica vogliono che le ragazze siano valutate nello stesso modo, non è femminista, loro vogliono una uguaglianza di genere istituzionalizzata, senza combattere per i diritti femminili. Sì sono un ragazzo io che ho fatto questa aggiunta, ma per favore modificare questa parte dell'articolo per includere anche questo punto, o spiegare perché non è valido.


I contenuti di questo articolo sono tratti, del tutto o in parte, da Geek Feminism.