Sesso anale

Da Wikisessualità.

Il sesso anale corrisponde all'inserimento di pene o sex toy nell'ano.

Suggerimenti pratici[modifica]

  • A differenza della vagina, l'ano non si lubrifica (almeno non in maniera sufficiente) da solo. Usare lubrificante, anche per evitare che la frizione danneggi il preservativo.
  • Non usare lubrificanti a base oleosa, perché questi danneggiano il preservativo. C'è chi usa lo sputo, ma preferibilmente evitare di fare gli spilorci e procurarsi un lubrificante vero.
  • Evitare di rompere le scatole alla propria compagna insistendo di continuo sul provare il sesso anale. Se proprio, farsi avanti da sé con uno scambio di ruoli, forse poi si incuriosirà anche lei. Attenzione, questo può portare al ritiro del proprio Certificato di Eterosessualità.
  • Contrariamente a opinione popolare, non ci sono normalmente feci nel retto, soltanto nelle parti superiori dell'intestino.
  • Volendo fare le cose per bene, usare una pompetta con dell'acqua per rimuovere anticipatamente eventuali residui. Le si possono trovare nel sexy shop sotto casa. Notare che riempiendo troppo l'ano di acqua, questa può raggiungere le zone più interne dell'intestino e provocare una… inaspettata cascata colorata.
  • Non si è sempre pronti per ricevere. Evitare di proseguire se non ci si sente pronti. Se fa male, lo si sta facendo sbagliato o nel momento sbagliato, interrompere.
  • Proseguire gradualmente magari con una o due dita o sex toy di dimensioni intermedie.
  • "Ma perché non c'avevo dietro preservativi e ho conosciuto sta qua e…": ci sono anche le malattie sessualmente trasmissibili, non solo la gravidanza di cui preoccuparsi.
  • Le pareti dell'ano sono più sottili e più ricche di capillari rispetto a quelle vaginali, aumentando il rischio di trasmissione di eventuali malattie sessualmente trasmissibili. Preferire usare un preservativo.
  • Non reinserire il preservativo nella vagina dopo averlo usato nell'ano per evitare contaminazioni con la flora/fauna rettale della vagina. Evitare di credere a tutto quello che si vede nel porno. Scene apparentemente continue sono girate in stacchi separati.
  • Non usare due preservativi contemporaneamente. La frizione tra i due può danneggiare entrambi.
  • Inserire "per sbaglio" il pene nell'ano quando non se l'aspetta è da stronzi, per usare un eufemismo.

Valori tradizionali[modifica]

In alcuni ambienti che valorizzano molto la castità fino al matrimonio, il sesso anale viene visto come una "scappatoia legale morale" a questo concetto, perché "il sesso anale non conta come sesso".[1] Nei paesi anglosassoni, questa pratica è conosciuta anche come "la soluzione italiana".[2][3]

Curiosamente, molti omofobi sono fissati sul sesso anale come punto centrale dell'attacco ai gay, come se questo fosse un'esclusiva delle coppie gay maschili.

Pegging[modifica]

Il pegging consiste nell'esecuzione di sesso anale da parte di una donna, attraverso uno strap-on (pene di plastica allacciato al suo corpo), su un uomo, o su un'altra donna.

Nel primo caso, è possibile che alcuni moralisti possano vedere la cosa come una denigrazione della propria virilità™.

Rimming[modifica]

Consente nell'attività sessuale lingua-ano. Può comportare dei rischi di trasmissione di malattie sessualmente trasmissibili. Considerare l'idea di utilizzare una diga dentale, e/o un partner fidato. Farlo soltanto dopo avere pulito la zona con acqua e sapone.

Protip: magari è più piacevole depilando prima la zona.

Fisting[modifica]

Corrisponde all'inserimento (più o meno fantascientifico) di mano/avanbraccio nell'ano. "Hot Kinky Jo" è una vera campionessa in proposito.

Voci correlate[modifica]

Note[modifica]

  1. http://www.urbandictionary.com/define.php?term=Saddlebacking
  2. http://www.advicegoddess.com/archives/2005/09/you-cant-even-s.html
  3. http://eyeofthestorm.blogs.com/eye_of_the_storm/2006/07/thanks_to_the_s.html