Veterofemminismo

Da Wikisessualità.

Il termine veterofemminismo viene usato per indicare le correnti di femminismo di stampo autoritario e conservatore. Spesso coincide con il femminismo 'radicale' e il femminismo della differenza.

Si basa su una visione del mondo fortemente binaria (uomini/maschi vs donne/femmine) e priva di sfumature intermedie, con forti aspetti autoritari ("Sappiamo noi quello che è meglio per tutte le donne").

Posizione tipiche[modifica]

  • Esclusione delle persone transgender
    • MtF: sono maschi infiltrati dal patriarcato
    • FtM: sono traditori di genere che rinunciano al loro essere donna
    • non-binary: confondono i generi e tradiscono le altre donne
  • Antiprostituzione (anche se consensuale ovviamente)
  • Antipornografia (anche se consensuale ovviamente)
  • Anti-GPA (anche se consensuale ovviamente)
  • Odio dell'asterisc*
  • A volte, anche anti-BDSM (anche se consensuale ovviamente)
  • Argomentazioni mediante appello all'autorità
Per qualche motivo, le varie componenti del veterofemminismo vanno spesso a braccetto

Per qualche motivo, queste posizioni vanno spesso a braccetto, un po' come succede con il crank magnetism[rw].

Risorse esterne[modifica]

Voci correlate[modifica]